IL PROGETTO E' ATTUALMENTE SOSPESO A CAUSA DELL'EMERGENZA SANITARIA

IN CORSO

CONTATTA SUBITO

391 304 6047

per  informazioni

Ass. Chiara - Locandina A3 - Nutrizione

Volontarie al Policlinico San Marco di Zingonia (Gruppo San Donato)

                                 per il salottino del Progetto

                                "Bandarucca...per sorridere"

Progetto dedicato ai familiari di pazienti coinvolti entro percorsi di cura

onco-ematologici

in età

pediatrica /adolescenziale

Secondo i dati forniti dall'Associazione Italiana di Ematologia ed Oncologia Pediatrica (AIEOP), ogni anno si ammalano di tumore 1800 bambini e 800 soggetti in una fascia d'età compresa tra l'adolescenza e l'età adulta. Da molti anni, l'AIEOP sostiene la necessità di creare un équipe psico-sociale in grado di fornire un adeguato supporto agli adolescenti malati di tumore e ai loro familiari, laddove, vivendo in una fase di transizione tra il mondo pediatrico e il mondo adulto, possono correre il rischio di non ricevere le attenzioni adeguate. La letteratura più recente sottolinea come una diagnosi di patologia oncologica, in età pediatrica, si ripercuote inevitabilmente sull'intero equilibrio familiare, Nell'ambito dell'oncologia pediatrica non è quindi possibile prescindere da un'attenta analisi dei bisogni e delle risorse delle famiglie dei bambini/adolescenti ammalati, perché la modalità in cui i genitori affrontano la realtà della malattia  è strettamente correlata alle capacità del bambino/adolescente di fronteggiare la propria condizione clinica.

 

In tale direzione si inserisce il presente Progetto, che dall'annualità 2015 in collaborazione con l'UOC Psicologia  dell'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo,  mira al sostegno psicologico dell'intero nucleo famigliare dei bambini/adolescenti oncologici durante tutto l'iter di cura e, se necessario, dopo la loro scomparsa.

 

 Nel progetto, uno psicologo di riferimento  afferente alla medesima Unità,  si interfaccia costantemente tra familiari ed équipe curante discutendo i casi clinici presso la Pediatria oncologica.  Oltre a percorsi individuali, il Progetto propone l'avvio di  "supporto di gruppo"  rivolto ad utenti coinvolti in percorsi di cura onco-emtologica presso l'ASST Papa Giovanni XXIII in regime di ricovero, day-hospital e ambulatoriale.  

 

Anche per l'annualità 2021 verrà finanziato il Progetto grazie all'aiuto  economico dei sostenitori